Magicaidea

Magicaidea

martedì 17 aprile 2012

LA MAGICAIDEA NELL'OCCHIO DEL CICLONE!?....o meglio,diamo a Cesare quel che è di Cesare....

Questo post è in risposta ad un commento fatto al mio post precedente.Mi riferisco a Marcello.
Pregherei cortesemente di rileggere bene .....Nel post dico che mi sono state fornite misure e colori per realizzare questi espositori e non dico che è una mia Magicaidea , come già detto vengo contattata per realizzare oggetti in legno ma (qui riconosco la colpa) non verifico in rete se già esistono.
La mia amica della Gothic Toyland probabilmente aveva già avuto occasione di vedere questi espositori in altri mercatini (visto che ne gira parecchi!) e sprovvisti di logo o marchio(o erano altre copie?) si è rivolta a me e  se potevo realizzarli ( abitiamo vicino) Visto la banalità della struttura non mi sono posta molte domande. Allora,adesso ho fatto una ricerca...questa ricerca mi ha portato QUI su Facebook da FAVOLE DI LEGNO, dove per altro io non ci sono ne come hobbysta,ne come creativa,ne come privato non ho negozi on line non sono su Etsy o cose del genere e allora diamo a Cesare quel che è di Cesare.....questi espositori li potete trovare  QUI chiedere informazioni QUI .Le idee sono molto belle perciò penso sia facile (una volta presa una certa notorietà) che vengano copiati o forse nessuno non li ha ancora copiati perchè  non tutte lavorano il legno o poche ragazze si dilettano con chiodi e martello (sono l'unica?) come invece per il fimo che alcune diventano ridicole a forza di guardarsi l'un l'altra e in rete è una guerra a colpi di ciambelle e pan di stelle (la Mulino Bianco dice niente?).Allora dovrei ammettere altre copiature come QUESTA la trovate QUI o come QUESTA la trovate QUI allora potrei anche dire che non è più finita e la cosa buffa sapete qual'è? Che nel post precedente avevo appena fatto la morale del "vogliamoci bene" e "guerre del web" e mi sono ritrovata nel mezzo? La cosa carina è che QUI hai fatto un post riferito chiaramente a me..ma senza menzionare il mio nome o il mio blog,forse per non farmi pubblicità o forse per cavalleria (spero nella seconda) visto che le tue clienti non sono state così gentili nei miei confronti :( mentre tu lo sei stato riconoscendo il mio lavoro :) perciò mi scuso di aver pubblicato un lavoro dove non ho accertato la fonte e per queste cose io non mi faccio il fegato grosso,perdirindina c'è posto per tutti!!! e se ho letto bene sei di Roma ci separano qualcosa come 600 km!!!!!!!
Vorrei concludere che i lavori che faccio IO li POTETE COPIARE,METTERE IL VOSTRO NOME,SPACCIARLI PER VOSTRI,CHIEDERMI DISEGNI,SCHEMI E QUANT'ALTRO non me ne può fregare di meno altrimenti non li pubblicherei qui ma li terrei nel cassetto a casa mia.
Mentre invece un GRAZIE gigante lo devo al blog LE MAGICHE CROCETTE le ho chiesto uno schema per il punto croce che prontamente mi ha spedito ancora grazie Titti!!!!
prima di congedarmi vi voglio lasciare con una storiella:


 Un uomo con il proprio figlio affronta un lungo viaggio a dorso di un asino,giunti al primo villaggio la gente sparla di loro dicendo;
"non hanno vergogna! in 2 su un povero asino!"
L'uomo preso male dalle situazione scende dall'asino lasciando sopra il figlio ed entrano in un'altro villaggio,passando la gente sparla dicendo;
"non ha vergogna così giovane lascia il povero vecchio a piedi!"
il ragazzo preso male fa cambio con il padre ed entrando in un altro villaggio la gente sparla dicendo;
" che padre!!lascia il  povero figliolo a piedi!"
i due presi male e vedendo l'avvicinarsi di un'altro villaggio prendono l'asino e se lo caricano sulle spalle...anche qui la gente sparla dicendo;
"che sciocchi !portare un'asino in spalla".......
la morale di questo racconto è......QUALSIASI COSA FAI LA GENTE NON è MAI CONTENTA!!!
buona serata dalla Magicaidea!!!

23 commenti:

  1. Purtroppo cara Daniela... hai ragione... qualsiasi cosa facciamo qualcuno ha sempre da ridire...

    Ma che bisogna fare ? Ogni volta che si fa qualche cosa verificare se PER CASO qualcuno ha fatto qualche cosa di simile ? o se qualcuno DALL'ALTRA PARTE DEL MONDO ha avuto un'idea simile ? Vediamo qualche cosa che ci piace e non possiamo farcelo da sole ? no dico ma mi pare un pò ridicolo...

    Ma lasciamo stare che è meglio... altrimenti andrei avanti ore a scrivere qui sotto...

    Imparare invece a COLLABORARE e a SCAMBIARE IDEE, no ?

    Purtroppo l'invidia è una brutta cosa (cosa dimostrata e confermata dagli ultimi avvenimenti in Facebook)e l'Italia ne è piena !!!

    Impariamo dalle creative d'oltre oceano, che condividono il loro sapere e le loro tecniche volentieri con chi glielo chiede, se poi i loro lavori sono fonte di ispirazione per altre creative ne vanno orgogliose... e con questo ho detto tutto...

    RispondiElimina
  2. Che polemica inutile e sterile, che assurdità! Questo genere di espositore esiste da anni, adesso qualcuno ne rivendica il copyright, ma santo cielo, sarebbe come rivandicare il copyright del modello di una porta o di una scala o di una gonna, ma siamo fuori?????
    Rubare l'idea.....ma lo sa la gente cosa vuol dire rubare un'idea? Vuol dire che qualcosa viene registrato con un marchio ben specifico (e si paga!!) e poi tenuto nascosto: i collaboratori vengono costretti a firmare un contratto con il quale si impegnano a tenere segreta la suddetta idea e se qualcosa trapela si va nel penale! Prendere ispirazione da un'immagine diffusa nel web o pubblicata su una rivista o pubblicizzata in televisione è NORMALE!!! Trent'anni fa la mia sarta copiò un abito su una rivista di moda: ARRESTIAMOLA, anzi no meglio, additiamola al mondo intero come peccatrice!!! Ma per favore... a parte il fatto che tu non avevi detto che fosse una tua idea o una tua invenzione, hai semplicemente realizzato qualcosa che ti è stato ordinato, non mi sembra ci sia un disegno particolare che lo contraddistingua e che ne faccia qualcosa di unico e riconoscibile, con tutto il rispetto per il lavoro che c'è dietro. Ancora non si è capito che rimanere dietro il cancelletto dell'orticello non ci fa crescere e per questo nell'handmade (non nell'artigianato, ma proprio nell'handmade) siamo anni luce indietro rispetto a certi cugini oltre confine che invece condividono e collaborano in una crescita personale costante fatta di sfide con sè stessi e tesi verso miglioramenti continui.
    Andate a trovare Sra, quello che dice riguardo alle perline riguarda tutti gli hobbies e sono parole sante!!

    http://www.youtube.com/watch?v=nH0tcUi437U&feature=plcp&context=C4e2429dVAvjVQa1PpcFMttE_zi6PKoo7Jsa1swXCwfK9SsfjgmlA%3D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Antonella,vado subito a vedere :)

      Elimina
  3. ciao Daniela
    ho letto il tuo post e devo dire che hai scritto quello che io ho scritto e poi cancellato.
    Dirai,perchè lo hai fatto?
    Perchè avevo letto la tua prefazione e mi sono astenuta.
    Ho dato un occhio al link che hai messo e devo rivelarti ancora una cosa...
    c'è una foto a lato di FB,dove sono riprese un paio di cassettine chiudibili e all'interno hanno dei chiodi...ebbene,mio marito..e ti dico era il 2004(lo ricordo bene,perchè fu il primo anno che eravamo al nord),mi fece una creazione uguale a questa,rosa con decoupage orientale,per appendere le mie collane(allora erano pochissime).....chissà magari anche lui era collegato telepaticamente con i 2 creatori!

    Non te la prendere,le cose importanti della vita sono altre.
    Lu

    RispondiElimina
  4. mamma mia..... non ho quasi parole per commentare.... tanta tanta polemica per cosa? per un'idea che in realtà è semplice da realizzare e che chissà quante altre persone hanno usato in giro per il mondo....
    diamo a cesare quel che è di cesare, per carità..... però è snervante leggere sempre di queste guerre inutili, no?
    Un abbraccio
    Clelia

    RispondiElimina
  5. Daniela, hai pienamente ragione... siamo un mondo in cui è stato inventato e reinventato tutto... quindi non vedo perchè farsi la guerra per cose futili... Gli espositori li hai realizzati tu, con la tua fatica, il tuo tempo e i tuoi metodi... sono tuoi... punto e stop!! Anzi... sono tuoi e sono pure bellissimi!!
    E concordo pienamente... se uno pubblica online non può pretendere che nessuno copi... citare è sicuramente la cosa più corretta ma non lo vedo come obbligo perentorio!!
    Su!! e continua con i tuoi capolavori!!

    RispondiElimina
  6. ti ringrazio per la tanta pubblicità che hai fatto ai nostri lavori (che sia positiva o negativa però ora non saprei) ma di certo non era questo il nostro intento, altrimenti avremmo firmato il commento al precedente post come Favole di Legno e non semplicemente con un anomino Marcello..

    e di certo non era nostra intenzione alimentare tanta bufera, proprio come hai notato anche tu sul post di FB non ho fatto nomi o alzato polveroni...

    in piu nel commento precedente Marcello si era rivolto ad un "voi" proprio perchè avevamo letto che gli espositori ti erano stati commissionati e che quindi l'idea non era completamente farina del tuo sacco..ed eravamo rimasti solo un po perplessi nel vedere riprodotto un modello di espositore come i nostri..

    alle mie clienti che son state poco diplomatiche nel difendermi su FB sono stata la prima ad ammettere la semplicità dell'idea che c'è dietro ai miei espositori, ho perso il conto di quante volte mi sarò detta che non ho inventato l'acqua calda.. ma per quanto semplici dietro c'è cmq un certo lavoro di progettazione e realizzazione.. e fidatevi che per realizzare i primi espositori ho navigato e nagivato (anche nei siti oltreoceano che per me sono la Bibbia della creatività) e non ho trovato nulla di simile (soprattutto
    il modello x bracciali)

    questa "guerra inutile" di certo non era nostra intenzione, ma volevamo solo chiarire/capire (nel modo piu diplomatico possibile) da dove nascessero quegli espositori, ed ora dopo aver parlato con Gothic Toyland so che "l'ispirazione" arriva sicuramente da qualche mio espositore sparso per i mercatini del nord (soprattutto nelle fiere e nei mercatini della Lombardia)... che poi penso che anche tu se realizzi un espositore personalizzato per una creativa certo non lo vai a firmare o marchiare col tuo logo no?

    avevo già visto in precedenza il tuo espositore cupcake e la scaletta, ma per quelli non ho neanche lontanamente pensato che potessero essere stati copiati, perchè non ho certo questa presunzione.. ma in questa ultima commissione ho rivisto troppo il mio lavoro (per quanto semplice e banale)e ho semplicemnte chiesto un chiarimento..tutto qui...

    ora che ho fatto suonare anche la mia campana sperando di sedare un po gli animi (devo dire come le mie clienti su fb non sono state carine, ma anche le tue sostenitrici non sono state delicate) direi che ora di andare a dormire e voltare pagina...

    e buona cretività a tutte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sto ancora aspettando la risposta in Facebook :)

      Elimina
  7. Cara Daniela che ci vuoi fare! Hai perfettamente ragione quando dici che la gente avrà sempre qualcosa da ridire, qualsiasi cosa tu faccia! Bisogna imparare un pò a fregarserne di quello che dicono gli altri! Buona giornata!

    RispondiElimina
  8. C'è sempre qualcuno che deve rompere!!! Non prendertela tu sei bravissima, la storiella è fantastica!!!

    RispondiElimina
  9. Ciao, come si suol dire tanto rumore per nulla....Non credo che Bell abbia rubato apposta l'idea del telefono a Meucci ;-)
    Cmq se le proprie creazioni che si fanno sono talemente importanti, possono registrare il brevetto, e la forma (anche se molto semplice) può essere registrata da un copyright, oppure possono vendere lo "schema"...
    Conosco Laura di Passione Ricamo di persona, e molte volte mi ha confidato che ogni giorno è una lotta perche utilizzano il suo nome impropriamente, o ci sono molti siti di file sharing contro i quali combatte dove vengono pubblicati gli schemi...e sia il suo nome che gli schemi sono marchi registrati...
    E' nella natura dell'uomo "copiare" (certo non contro la legge eh!), ma dato che mettere insieme due astine di legno e dei chiodini non è una grande invenzione, non vedo di che si lamenta il collega (oltratutto il suo progetto fatto piu di due anni fa...)
    Chiara

    RispondiElimina
  10. Ciao Daniela... sinceramente non pensavo che dietro i blogger di creative, pagine facebook eccetera potessero generarsi di queste dinamiche, probabilmente perchè sono un po' di "nicchia" e non aggiorno spesso il blog, specie in questo periodo; preso coscienza di ciò, ritengo che quando si paventa il dubbio -più che legittimo- che qualcuno stia copiando una nostra idea, sia sempre molto più elegante fare presente la cosa PRIMA tramite messaggeria privata, e nel caso non si risolva la questione, metterla in forma pubblica.
    Se si passa direttamente al pubblico, ci credo che sostenitori di questa o di quell'altra parte si scatenino o comunque si ingrandisce la portata del problema perchè ci si sente in qualche modo "spubblicati", nella reputazione e nelle proprie capacità creative. Sono sempre dell'idea che prima di lanciare strali accusatori (anche senza riferimenti diretti, sparando nel mucchio) si debba cercare un contatto con la fonte e ragionare con calma: il web pullula di creative, l'originalità è sempre più rara e ci sta il voler difendere il proprio lavoro, ma va fatto con la dovuta eleganza.
    Sarebbe stato sufficiente che quella persona ti chiedesse di inserire il loro sito come "fonte primaria"... ci sono modi e modi per chiedere le cose... in definitiva, mi spiace che tu sia incorsa involontariamente in questa bagarre inutile, ti conosco poco ma per quel poco che riesco a desumere dal tuo blog, non dimostri certo di essere una che ruba le idee per specularci sopra. :)
    La storiella la conoscevo... ed è sempre bella da rileggere!!! :D

    Buona giornata ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. salve, mi permetto di rispondere a te direttamente, ma spero che anche gli altri accolgano l'invito a leggere il commento (a mio parere molto educato, pacato e dimplomatico) che abbiamo lasciato al post precedente, forse è vero avremmo potuto contattarla in privato per chiedere un chiarimento, ma cmq il nostro msg non voleva certo scanetare tale pandemonio ne tantomeno accusare nessuno, è stato solo fatto notare che quei modelli di espositori, per quanto semplici e banali ( e l'ho scritto anche qualche commento piu su, ma mi sa tanto che i commenti pochi li leggono davvero) sono idee partorite da noi e che abbiamo poi saputo sono state visti sul banco di qualche nostra cliente dalla ragazza che li ha commissionati.. chiarito questo non serviva certo alzare questo polverone..tutto qui.. noi non abbiamo aggredito o additato nessuno

      mi permetto di rispondere qui anche al commento di Chiara: è vero il modello è NATO due anni fa, ma è tutt'ora realizzato da noi in diverse forme colori e personalizzazioni, e indipendentemente da questo anche se non è una grande invenzione (e lo so benissimo di non aver inventato l'acqua calda - come ho già scritto nel commento piu su che probabilmente pochi avranno letto) è cmq una creazione dove ho perso tempo e fatica

      sta di fatto che forse io avrò anche "sbagliato" nel chiedere chiarimenti via commento al post precedente, e cmq ero già passata a un chiarimento privato con Gothic Toyland che ha commissionato gli espositori, ma ora da questo nuovo post mi sembra (dai commenti che leggo) che quelli che vengono "splubblicati nella reputazione" siamo noi che passiamo come quelli cattivi che non han niente di meglio da fare che rompere le scatole in una fantomatica caccia alle streghe.

      auguro di nuovo buona creatività a tutte e torno al mio lavoro

      Angela

      Elimina
    2. so bene quanto possa essere dificile inventare qualcosa...ma se ti vuoi tutelare a questo punto "registra" le tue cose sul copyright...o fai qualcosa che ti tuteli di piu ;-)
      Nessuno vuole screditardi....la cosa semplicemente non doveva essere di dominio pubblico ne qui ne su FB...

      Elimina
    3. ...ma infatti per "spubblicati" intendevo chiunque, voi compresi. :) E il tutto per una banalità, è un peccato.
      "guerriglie" del genere le avevo intraviste solo su youtube, e appunto non credevo che anche qui (qui nel senso di blog cretivi) potessero generarsi cose simili, senza forse la volontà reale di provocarle, contando che ciascuno mette tanta fatica in quello che fa e, almeno io, non vi ritengo cattivi o cacciatori di streghe. Come appunto ho detto, l'errore sta nella mossa infelice di scrivere prima pubblicamente, e le cose si sono ingigantite.
      Comunque concordo con quanto dice Chiara, la cosa migliore è mettere almeno un minimo di copyright... non sempre è efficace e da solo non basta, però rappresenta uno strumento in più di tutela. Perchè ad esempio non mettete un piccolo marchio sul retro dei vostri espositori o non usate almeno le licenze CC per il vostro sito/immagini? Non è uno scudo spaziale anti-copia ma sempre meglio di niente... :)

      Elimina
  11. Onestamente mi infastidisco molto a leggere questo tipo di comunicazioni....sono assolutamente d'accordo con Antonella, se una persona creativa, vuole esporre e condividere pubblicamente il proprio operato o le proprie idee, senza accettare che queste vengano inevitabilmente riprese da altri, non le metta in visione o altrimenti, le registri con tutti gli annessi e connessi. Siamo in tanti nel mondo web che magari hanno le stesse passioni, che portano anche ad avere alcune volte le stesse idee, per la bigiotteria, ad esempio, gira e rigira, pertanto che uno possa differire per alcuni particolari, la struttura degli espositori bene o male alla fine è quella. Sul sito di Favole di Legno, sono in foto tre espositori colorati che si possono chiudere, che mio marito, che è sempre alla ricerca di qualche idea per aiutarmi, mi ha fatto ancora prima che iniziassi a fare i mercatini,vedete che non è un fatto di "copia", ma semplicemente si possono avere a volte idee uguali o molto simili. Per quanto mi riguarda, l'ho già detto più volte, io sono come Daniela, se quello che pubblico è fonte di ispirazione per qualcuno ben venga, mi fà piacere se citano la fonte, ma se no è uguale, mi arrabbio invece quando prendono mie foto o mie creazioni e ci inseriscono marchi altrui, ma per il resto, è ovvio che non si può pretendere di avere l'inventario mentale di tutto quello che viene pubblicato sul web.......!? Una volta che si sono rispettate le principali regole di correttezza e di buon vicinato, l'invito è quello di non pensare sempre che negli altri ci sia della malafede, è un occasione persa per trovare un'amicizia e un motivo in più per creare malumore in questo periodo che già ce ne tanto. Buone idee a tutti!!!

    RispondiElimina
  12. Ora che ho il contatto email scriverò in forma privata a Favole Di Legno perchè voglio togliermi un paio di sassolini per quello che riguarda FB.La questione la chiudiamo qui,perchè è vero,queste cose tediano.Posso altresì capire le modalità dell'intervento da parte di Marcello perchè su FB queste cose sono all'ordine del giorno.Spero non si verifichi più una cosa del genere perchè come ho chiuso il mio profilo privato su FB chiudo anche il blog.Per tutte le persone che hanno commentato (avrei accettato anche critiche) le ringrazio,non perchè mi hanno dato ragione ma perchè hanno ribadito un concetto secondo me giusto

    RispondiElimina
  13. Non ti azzardare a chiudere il blog, scherzi??? Quando ho letto il tuo post sono andata subito a vedere i riferimenti su facebook e mi sono permessa di scrivere il commento perchè lì i commentini ironici si sprecavano, ma Daniela!! è facebook!!!!! Mania di protagonismo, frasi scritte di getto per stupire e cogliere "l'applauso facile", sono tutte componenti di quel mondo purtroppo! "Marcello" ti ha lasciato il suo commento nel post precedente; tu hai chiarito che non sei andata nel loro spazio web a scopiazzare, ma hai dato seguito ad un'ordinazione, vogliono la paternità e maternità della creazione? Ok gliel'hai data, dov'è il problema adesso? Chiudi qui la questione e non ti amareggiare più, piuttosto continua a creare perchè noi che ti seguiamo riceviamo comunque un forte im-put da te e non vogliamo certo rinunciarci!! ;-) Ok? Fai un respiro su, e buttati questa faccenda alle spalle con un sorriso...promesso?

    RispondiElimina
  14. daniela hai tutto il mio appoggio!! chi non vuole essere copiato non pubblica e chi non vuole fare polemiche non fa commenti pubblici, detto questo anche io mi ricollego al commento precedente: NON CHIUDERE IL BLOG!!! ALTRIMENTI IO DA CHI COPIOOOOOO????? :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. COME MI HAI COPIATO!!!!???? :D
      facciamo anche noi un pò di umorismo dai...

      Elimina
  15. anche per me vale la cosa di aiutarsi e condividere...un abbraccio Mary.

    RispondiElimina